In Fiera l’hacker che ha scoperto la falla su Tor browser

Domenica sera ha fatto visita ad Hack the Wire anche il veneziano Filippo Cavallarin (nella foto a uno dei tavoli dell’evento fieristico) della Weare Segment,com di Mestre, una delle principali società italiane di sicurezza. E’ lui che ha recentemente scoperto una falla in Tor browser, il sistema internazionale criptato che permette di navigare su Internet in incognito.